Decanter 

La storia racconta del whisky non è veloce. Proprio come la bevanda nobile si deve anche il suo tempo di storia e di riposo. Solo nel deliberata lentezza può esprimere la loro piena forza e potere di attacco. Quindi: Siediti! Prendete una meritata pausa e leggere i fatti interessanti dalla storia movimentata del whisky.

Whisky o Whiskey?

Prima di iniziare una breve disambiguazione. Il whisky ortografia è preferibilmente usato per il whisky scozzese e... More...

Decanter: Showing 1 - 24 of 24 items
Decanter: Showing 1 - 24 of 24 items

Decanter 

La storia racconta del whisky non è veloce. Proprio come la bevanda nobile si deve anche il suo tempo di storia e di riposo. Solo nel deliberata lentezza può esprimere la loro piena forza e potere di attacco. Quindi: Siediti! Prendete una meritata pausa e leggere i fatti interessanti dalla storia movimentata del whisky.

Whisky o Whiskey?

Prima di iniziare una breve disambiguazione. Il whisky ortografia è preferibilmente usato per il whisky scozzese e canadese. Al contrario, l'ortografia è "e", cioè whisky, di solito per whiskey irlandese o americano. Poiché una grande parte della storia sviluppo del whisky in Scozia gioca qui il whisky ortografia è preferito.

Come tutto ebbe inizio

Il termine "whisky" è ufficialmente menzionato per la prima volta nel 1726. L'origine della parola è o il gaelico scozzese (uisge beatha) o in irlandese (uisce beatha) sospettati. In entrambe le lingue, il termine "acqua viva". La anglicizzazione del uisge beatha gaelico Inglese, ha portato la parola whiskey. Il termine era ancora sinonimo per incendi di qualsiasi tipo.

La genesi di oggi conosciuto come bere whisky, ma ha cominciato molto prima. Già i monaci cristiani quinto secolo uscirono ad evangelizzare la influenzato da paesi paganesimo Irlanda e Scozia. Con i monaci è venuto a conoscenza della produzione di medicinali e profumi al popolo. Chi appartiene a ogni monastero Inns delle competenze richieste è stato distribuito per gli spiriti masterizzazione.

Ancora oggi, sostenendo scozzesi irlandesi e su ciò che questa conoscenza per la produzione di alcool prima ha approfittato dei due popoli per l'acquavite di distillare il whisky originale. Qualsiasi ricerca storica sulla vera origine di whisky inevitabilmente conduce al regno di leggende.

Primo professionalizzazione

La prima citazione documentata era aqua vitae in documenti fiscali scozzesi rispetto all'anno 1494. In questi documenti l'acquisizione di una mezza tonnellata di produzione di whisky di malto dal monaco benedettino John Cor è stata documentata. Poco dopo, i singoli clan scozzesi propria domanda di whisky cominciarono a bruciare se stesso in distillerie private.

Dopo la scoperta dell'America nel 1492, i primi coloni inglesi tentarono di distillare whiskey nella loro nuova casa. Perché l'orzo importato sul suolo americano, ma male prosperò, grano e segale sono stati utilizzati per la produzione di whisky maggiore. In Maryland, Pennsylvania e Virginia emerse a seguito delle più antiche distillerie negli Stati Uniti.

Tasse e contrabbandieri

La prima licenza statale per operare una distilleria in Scozia è stato concesso nel 1608. L'allora re Giacomo I autorizzata Sir Thomas Phillips dalla provincia di Ulster a bruciare il suo whisky territorio.

Poco prima della metà del 17 ° secolo, la tassazione di whisky seguito in Scozia e in Irlanda. Dal momento che le leggi fiscali sono state ignorate, si dimise nel 1661. in Irlanda, poi nel 1707 in Scozia che vieta la fabbricazione di whisky senza patente dello stato in vigore. Il risultato è stato prolungato e sanguinosi scontri tra contrabbandieri ei pubblicani.

La tassazione di whisky in America da George Washington nel 1794 ha causato conflitti. In Pennsylvania, ci fu la cosiddetta Whiskey Rebellion dei coloni. E 'stato solo grazie all'intervento di un 13.000-forte esercito della ribellione è stato messo giù.

Tardo legalizzazione

Nel 1823 è stata approvata la legge della Scozia di accise. Ha permesso il lancio legale di whisky per un costo di £ 10 e pagare una tassa fissa per gallone bruciato. Con questa nuova legge, il licenziamento legale di whisky era redditizio per la prima volta. Migliaia di distillerie illegali scomparvero e whisky giuridicamente sparato trovato una rapida diffusione nelle isole britanniche e nel mondo.

Indipendente da trambusto

Solo il whisky si è rimasto in questa storia turbolenta del sonno coerente. Ha bisogno ancora la lenta distillazione e lo stoccaggio a lungo termine in botti di sviluppare la sua varietà sapore pieno. Mentre è stato sostenuto e combattuto per lui, lo spettacolo di una compostezza degna.

Lasciamoci ispirare da questo riposo. Già il riempimento del liquido ambrato in una delle nostre caraffe vetro esclusive può essere un momento di ritiro contemplativo. Se riflessi scintillanti tra vetro fine e fini gocce oscillano sempre guida la lancetta dei secondi si ferma per un attimo. Spazio per i sensi e l'essere.

L'eccezionale qualità del vetro utilizzato in combinazione con un design distintivo garantisce la massima piacere per il palato e l'occhio. Trattare il vostro whisky e voi stessi questa straordinaria esperienza.